• di Lino Rialti

La Grecia apre le frontiere agli italiani


Alla fine, la politica serve. Dal 15 giugno, in Grecia, con i voli internazionali, potranno arrivare anche gli italiani.


Infatti saremo ammessi negli aeroporti greci di Atene e Salonicco. Certo, se l'aeromobile sarà proveniente da uno degli aeroporti dell'elenco delle aree "ad alto rischio" stilato dall'Agenzia europea per la sicurezza aerea (che per l'Italia sono Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte, Veneto) i passeggeri saranno sottoposti a un test all'arrivo. Se negativo, il passeggero si metterà in auto-quarantena per 7 giorni. Se positivo, la quarantena sarà di 14 giorni. Lo ha deciso il governo ellenico, la notizia è stata diramata attraverso il sito dell'ambasciata greca.


La politica, tanto bistrattata, quindi a volte funziona. Ma è comprensibile che ci siano delle restrizioni, stante la situazione, ancora di diffusione, della pandemia in certe aree dello stivale. Comunque, è più una questione di principio che un vero problema, infatti questa estate, a differenza delle altre stagioni estive, saranno pochissimi gli italiani che sceglieranno di passare le vacanze estive in una delle bellissime mete turistiche greche.

#grecia #apreallItalia #turismo

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Chi sono

Mi interesso di tutto e scrivo da sempre. Difficilmente non ho un'opinione su di un argomento. Sono iscritto da quasi trent'anni all'Ordine dei giornalisti.

  • Twitter Black Round

© 2023 la riproduzione, anche parziale, è riservata

La collaborazione a La Mollica è da intendersi gratuita e senza alcun corrispettivo salvo accordi scritti preventivamente pattuiti.