• di Lino Rialti

L'America abdica a Elon Musk


Quel pazzo, quel visionario, quel miliardario, quell'invidiato, quel lungimirante, quell'innovatore di Elon Musk ha vinto: infatti è stata lanciata, da Cape Canaveral, con due astronauti a bordo, la capsula Crew Dragon della SpaceX.


Sono ben 9 anni che gli Stati Uniti non lanciavano, con successo una nave spaziale.


L'America, nonostante Donald Trump, ritrova la capacità di portare uomini in orbita, stavolta però lo fa grazie ai privati, anzi grazie ad un privato, parliamo proprio di Elon Musk.


Quindi, per conto della Nasa, ripiegata su se stessa a causa ancora degli insuccessi passati, l'azienda di Elon Musk ha lanciato il razzo che ha messo in orbita la capsula che in queste ore sta portando verso la Stazione Spaziale i veterani della Nasa Doug Hurley (54 anni) e Bob Behnken (50).


Nome della missione Demo2. Una nuova era che apre ai voli della Crew Dragon. Il lancio è avvenuto, finalmente con successo, grazie al meteo, finalmente favorevole, dalla dalla storica rampa 39 del Kennedy Space Center. Da questa gigantesca struttura sono partite le missioni storiche denominate Apollo dirette alla Luna e poi quelle dello Space Shuttle che hanno permesso di costruire la Stazione Spaziale.


In queste ore la navicella è sopra l'Italia ed è visibile nel nord est del paese. L'arrivo alla Stazione Spaziale è previsto dopo circa 20 ore e la manovra di aggancio è attesa alle alle 16,27 del 31 maggio; poco più di due ore dopo, alle 18,45, è prevista l'apertura del portello. Ad accogliere Hurley e Behnken a bordo della Stazione Spaziale ci saranno l'americano Chris Cassidy e i russi Anatoli Ivanishin e Ivan Vagner.


Certo l'America appare appannata ed affannata, presa tra la morsa del coronavirus e i disordini di Minneapolis, lontana anni luce dalla grandezza del suo passato, se è vero, come è vero che deve affidare le sue mire spaziali al visionario Elon Musk. Ma tant'è. Che sia un segnale di cambiamento?


Ah, gli astronauti sono arrivati alla rampa di lancio, invece che sul solito pulmino, a bordo di una Tesla Model S con le scritte Nasa sugli sportelli anteriori. La Tesla è la marca di auto elettriche creata da Elon Musk che ha dato il la, ha rotto il tabù dei pregiudizi sulle auto ad elettroni quindi prive di motore termico. Grazie agli investimenti di Musk, che ha regalato al mondo tutti i suoi brevetti, le auto elettriche stanno velocemente prendendo piede nel mondo. Abbiamo bisogno di questi visionari.


#crewdragon #elonmusk #spazio #navicellaspaziale #apollo #spacex #spacex #tesla

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Chi sono

Mi interesso di tutto e scrivo da sempre. Difficilmente non ho un'opinione su di un argomento. Sono iscritto da quasi trent'anni all'Ordine dei giornalisti.

IMG-9934.jpg