• di Lino Rialti

A Settembre tutti a scuola! Con l'ipotesi dei divisori tra i banchi


Le regole per il ritorno in classe in uno schema riassuntivo realizzato dall'agenzia stampa ANSA

A Settembre la scuola riaprirà e sarà didattica in presenza. La didattica a distanza verrà, quasi sicuramente accantonata, anche se si è rivelata "un'opportunità" nei mesi di emergenza sanitaria.


Si dovrà tornare a scuola "in presenza" ma "in piena sicurezza", questo l'obiettivo del Governo, come ha spiegato dal premier Giuseppe Conte aprendo un incontro tra tutti i soggetti coinvolti.


Tra le ipotesi per la messa in sicurezza dei ragazzi in aula, c'è l'ipotesi "compartimentare i banchi" con divisori ha spiegato la ministra dell'Istruzione, Lucia Azzolina.


Ovviamente il presidente dell'Anci, l'Associazione dei Comuni, Stefano Bonaccini ed il presidente della Conferenza delle Regioni, Antonio Decaro, hanno evidenziato "molte criticità", sia per la carenza di personale che per l'inadeguatezza di molte strutture, soprattutto alla luce delle raccomandazioni del Comitato tecnico scientifico.


Anche i sindacati non si sono dimostrati convinti dall'esito della riunione ed hanno confermato lo sciopero di lunedì prossimo.


Intanto, le opposizioni hanno messo in atto un durissimo ostruzionismo alla Camera sul dl Scuola in scadenza domenica.


Conte ha annunciato che "sulla scuola si stanno mobilitando risorse per oltre 4 miliardi di euro", e "ci sarà subito un nuovo stanziamento di altri 330 milioni per l'edilizia scolastica leggera" ed infine ha aggiunto che "la norma contenuta nel decreto scuola favorirà i lavori dando ai sindaci potere di intervenire".


Ovviamente verrà tenuto sotto costante monitoraggio l'andamento epidemiologico. Sono allo studio sistemi alternativi o aggiuntivi alle mascherine come le visiere. Il Comitato tecnico scientifico sta studiando la fattibilità di installare, dove necessario delle schermature tra le file dei banchi dove la distanza di sicurezza non potesse essere rispettata.


#ritornoascuola #campanella #scuola #regole #dlscuola

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Chi sono

Mi interesso di tutto e scrivo da sempre. Difficilmente non ho un'opinione su di un argomento. Sono iscritto da quasi trent'anni all'Ordine dei giornalisti.

  • Twitter Black Round

© 2023 la riproduzione, anche parziale, è riservata

La collaborazione a La Mollica è da intendersi gratuita e senza alcun corrispettivo salvo accordi scritti preventivamente pattuiti.