• di Lino Rialti

Maltempo sull'Italia: trombe d'aria, allagamenti e grandine


Poche ore di maltempo, che si sta velocemente dirigendo da nord a sud della penisola, ed i danni sono ingenti. Chissà chi potrà ancora negare i cambiamenti climatici? La perturbazione starà ancora con noi per oggi e per parte del weekend.


Già da ieri pomeriggio, forti raffiche di vento e piogge brevi ma intensissime già hanno fatto registrare danni su Friuli Venezia Giulia, dove si sono registrati allagamenti e forti difficoltà soprattutto in provincia di Udine e nelle Valli del Natisone.


Il maltempo si è poi spostato verso il bolognese dove ha imperversato sulle zone montane intorno a Gaggio, Castiglione dei Pepoli e Porretta Terme. Strade trasformate in torrenti. Qualche evacuazione per smottamenti e frane. La frazione di Molino del Pallone, territorio del comune di Alto Reno Terme, è stata invasa dall'acqua del Reno che ostruito da una frana ha rotto gli argini ed invaso le strade.


La città di Bologna non è rimasta indenne ed è stata colpita da una tempesta di fulmini e pioggia battente che hanno creato indubbi disagi e danni, da Bologna a Medicina alberi e pali della luce abbattuti, un gran daffare per i Vigili del Fuoco.


Nella notte il maltempo si è spostato più a sud, in Toscana, nella provincia di Lucca, l'Alta Versilia. Nel comune di Stazzema, sulle Alpi Apuane, si segnalano allagamenti diffusi in buona parte del territorio e strade interrotte, come in gran parte di quella zona. Sotto osservazione i torrenti Versilia e Seravezza, verso le Apuane.


In Umbria vento forte e pioggia battente nella notte con alberi e cartelli divelti.


Tra qualche ora il maltempo dovrebbe raggiungere la Sicilia dove è allerta gialla proclamata dalla Protezione civile regionale per rischio meteo-idrogeologico ed idraulico. In particolare, si prevedono precipitazioni "da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati deboli, fino a moderati sulla Sicilia centro-settentrionale". Sono previste forti grandinate.


Le temperature, soprattutto con il passaggio della perturbazione sono calate di oltre 10 gradi centigradi per poi ovviamente risalire sulle medie stagionali ed oltre, soprattutto per quanto riguarda la temperatura percepita dovuta al forte tasso di umidità.



#maltempo #italia #cambiamenticlimatici

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Chi sono

Mi interesso di tutto e scrivo da sempre. Difficilmente non ho un'opinione su di un argomento. Sono iscritto da quasi trent'anni all'Ordine dei giornalisti.

  • Twitter Black Round

© 2023 la riproduzione, anche parziale, è riservata

La collaborazione a La Mollica è da intendersi gratuita e senza alcun corrispettivo salvo accordi scritti preventivamente pattuiti.