• di Lino Rialti

Voto USA 2020: Biden batte Trump +14%





C'era nell'aria, i disordini, le grida, le devastazioni, le manifestazioni, la solidarietà, le prese di distanza di alcuni politici da una parte e le rabbiose, fuori luogo, scorrette, ignoranti e pazzesche reazioni di Donald Trump, premonivano una debacle del presidente Usa.


E così è stato:n ell'ultimo sondaggio della Cnn, televisione americana apertamente invisa a Trump, sulla corsa presidenziale, nel pieno delle proteste per la morte di George Floyd, Joe Biden stacca Donald Trump di 14 punti.


Non era mai successo: mai stati così distanti, anche nel gradimento , 55% a 41%, ovviamente il livello più altomai registrato per Biden e quello più basso per i tycoon.


Gradimento al minimo per Trump: il 38% degli intervistati approva l'operato presidenziale, mentre il 57% lo boccia senza mezzi termini.


Simili punteggi erano stati collezionati da Jimmy Carter e George H.W.Bush verso la fine mandato ed entrambe non vennero rieletti. L'ex vicepresidente ha raggiunto un livello mai toccato da Hillary Clinton, arrivando ad almeno il 50% in tre sondaggi dell'ultima settimana, quelli della Abc News assieme al Washington Post, della Monmouth University e del Npr/Pbs NewsHour/Marist College.


Preso da una collera senza pari ma anche da un certo panico Trump ha dichiarato furioso: "I sondaggi della Cnn sono falsi come le loro notizie. Stessi numeri, e peggio, contro la corrotta Hillary. I dem distruggeranno l'America!". Trump forse, preso dalla paura non guarda la Tv e non si affaccia alle finestre, sicuramente non legge i giornali, non lo ha mai fatto.



#Trump #rabbioso #rabbia #elezioni #Usa

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Chi sono

Mi interesso di tutto e scrivo da sempre. Difficilmente non ho un'opinione su di un argomento. Sono iscritto da quasi trent'anni all'Ordine dei giornalisti.

IMG-9934.jpg