• Lino Rialti

Alex Zanardi è gravissimo, con la handbike finisce sotto un camion




E' gravissimo Alex Zanardi, 53 anni, atleta paralimpico, è finito, invadendo la corsia dell'opposto senso di marcia, sotto ad un camion, alle 16,45 di ieri, all'altezza di una curva, della statale 146 che da Pienza porta a San Quirico d'Orcia, in provincia di Siena.


Zanardi è stato immediatamente soccorso dagli organizzatori e dal personale del suo team, stava partecipando ad una tappa di Obiettivo tricolore, con atleti paralimpici in handbike, bici o carrozzina olimpica.


L'atleta, subito apparso in condizioni disperate è stato trasferito, con l'elisoccorso, all'ospedale Le Scotte di Siena.


E' stato "valutato in shock room e le sue condizioni sono gravissime per il forte trauma cranico riportato" ed è stato "sottoposto ad un delicato intervento di neurochirurgia". "Zanardi è stato sottoposto a rapidi controlli", ha spiegato Francesco Giovanni Bova, direttore pronto soccorso dell'ospedale, alla stampa che si è subito recata al nosocomio.


Al momento Zanardi è ricoverato in terapia intensiva, dopo l'intervento durato oltre quattro, iniziato alle 19 è terminato oltre le 22 di ieri sera.


Era il 15 settembre del 2001, quando Alex Zanardi fu coinvolto, nel corso di una gara in Austria, nell'incidente, che amputandogli le gambe, gli cambiò la vita facendolo finire sulla sedia a rotelle. Le prossime ore saranno decisive per capire il destino del campione.


4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Chi sono

Mi interesso di tutto e scrivo da sempre. Difficilmente non ho un'opinione su di un argomento. Sono iscritto da quasi trent'anni all'Ordine dei giornalisti.

  • Twitter Black Round

© 2023 la riproduzione, anche parziale, è riservata

La collaborazione a La Mollica è da intendersi gratuita e senza alcun corrispettivo salvo accordi scritti preventivamente pattuiti.