• Lino Rialti

Bomba d'acqua a Milano



Caldo, caldissimo e poi giù acqua, tanta e tutta assieme. Succede sempre più spesso, la causa è sicuramente l'estremizzazione degli eventi atmosferici dovuti al riscaldamento globale che, uniti alla cementificazione, fa il resto.


E così, stavolta è toccato ancora a Milano dove è esondato il fiume Seveso. Tantissimi i sottopassi allagati e centinaia le telefonate a Vigili del Fuoco e Protezione Civile.


Più colpiti i quartieri a nord della città, bloccata la circolazione dei treni tra le stazioni di Milano Bovisa e Cadorna a causa dei danni creati dal maltempo all'infrastruttura all'altezza di Milano Domodossola.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Chi sono

Mi interesso di tutto e scrivo da sempre. Difficilmente non ho un'opinione su di un argomento. Sono iscritto da quasi trent'anni all'Ordine dei giornalisti.

IMG-9934.jpg