• Lino Rialti

I cinque fatti del giorno (19 agosto 2020)



La convention democratica negli Usa incorona ufficialmente Joe Biden, da oggi è lui il candidato ufficiale per la corsa alla Casa Bianca. Semplicemente emozionato ma visibilmente commosso, Biden si prende questi momenti ed ha accanto la moglie Jill. che lo supporta e conforta. Ieri è stata la volta della possibile first lady: "Come si ricostruisce una famiglia distrutta?" ha detto Jill "Nello stesso modo in cui si ricostruisce un Paese. Con amore e comprensione, con piccoli atti di empatia. Con coraggio e con una fede irremovibile". Jill Biden ha descritto Joe come un uomo "deciso" che "lavora per gli altri". Un uomo adatto a questo momento per la Casa Bianca. "Joe farà per le vostre famiglie quello che fa per la sua", e Jill si sente di conoscere quest'uomo, ci ha passato più di 40 anni di vita. E' toccato anche a Barak Obama, parlare del suo ex vice: "Sono orgoglioso di te", gli dice con un tweeet l'ex presidente. Congratulazioni arrivano anche da Alexandria Ocasio-Cortez. "Le mie profonde congratulazioni a Joe Biden, ora andiamo e vinciamo a novembre".


Coronavirus in Italia: in crescita i contagi di Covid-19 nelle ultime 24 ore: sono 403, 83 in più dell'altro ieri. Ma aumenta anche il numero di tamponi: quasi 54 mila, contro i 30 mila dell'altro ieri. Le vittime sono 5 (erano state 4 il giorno prima). Veneto (60) e Lombardia (50) in testa per nuovi casi. Il totale dei casi sale a 254.636, i morti sono 35.405. Questi i dati forniti dal ministero della Salute.



Mali: golpe militare. Dopo mesi di tensioni politiche e proteste a volte sanguinose nello stato del Sahel, il presidente Ibrahim Boubacar Keita ha annunciato stanotte le sue dimissioni e lo scioglimento del Parlamento e del Governo, poche ore dopo essere stato arrestato dai militari in rivolta. Il Mali ha subito un colpo di stato nel quale è stato arrestato anche il primo ministro Boubou Cisse. Keita, 75 anni, in un discorso alla televisione nazionale Ortm ha detto: "Ringraziando il popolo maliano per il sostegno in questi lunghi anni e per il calore del loro affetto, voglio informarvi della mia decisione di lasciare da questo momento in poi tutte le mie funzioni, con tutte le conseguenze legali: lo scioglimento dell'Assemblea nazionale e del Governo", ha aggiunto.


E' iniziato il Meeting di Rimini 2020, un evento, dopo quaranta anni, unico, per ovvi motivi legati alla pandemia in atto, niente folle e mega incontri ma partecipazione del popolo ciellino soprattutto da remoto. Ieri intervento di Mario Draghi: "Quando la fiducia tornava a consolidarsi e con essa la ripresa economica, siamo stati colpiti ancor più duramente dall'esplosione della pandemia: essa minaccia non solo l'economia, ma anche il tessuto della nostra società, così come l'abbiamo finora conosciuta; diffonde incertezza, penalizza l'occupazione, paralizza i consumi e gli investimenti". Questo l'attacco del discorso di Mario Draghi al Meeting per l'amicizia fra i popoli a Rimini che ha poi proseguito: "In questo susseguirsi di crisi i sussidi che vengono ovunque distribuiti sono una prima forma di vicinanza della società a coloro che sono più colpiti, specialmente a coloro che hanno tante volte provato a reagire. I sussidi servono a sopravvivere, a ripartire" riferendosi comunque all'indebitamento dello Stato che ha differenziato in "buono" quello che genera lavoro e ricchezza e "cattivo" i sussidi a pioggia. "Ai giovani - ha concluso Draghi - bisogna però dare di più: i sussidi finiranno e resterà la mancanza di una qualificazione professionale, che potrà sacrificare la loro libertà di scelta e il loro reddito futuri".



L'Organizzazione Mondiale della Sanità mette in guardia: la pandemia di Covid-19 nel mondo è entrata in una nuova fase, in cui è spinta da contagi nei giovani sotto i 40 anni e con un maggior il rischio per le fasce più vulnerabili. Questo quanto affermato da Takeshi Kasai, direttore dell'ufficio del Pacifico Oms in una conferenza stampa. "L'epidemia sta cambiando - ha affermato - e le persone di 20, 30, 40 anni stanno sempre di più pilotando la diffusione. Molti non sanno di essere infetti e ciò aumenta il rischio di contagio dei più vulnerabili". L'osservazione sull'età dei contagiati vale anche per l'Italia, come conferma l'ultimo report dell'Iss, riferito alla settimana fino all'11 agosto, che ha registrato un'età mediana dei nuovi casi intorno a 34 anni. Secondo il bollettino dell'Oms dall'inizio dell'epidemia al 16 agosto ci sono stati 21,2 milioni di casi confermati di Covid-19, con 761mila morti. A guidare l'aumento visto nell'ultima settimana sono il sud est dell'Asia e il Mediterraneo orientale, mentre in Europa e in America l'aumento dei casi è sostanzialmente stabile. In calo invece del 27% rispetto alla settimana precedente i contagi in Africa.

Extra:

Bielorussia: Angela Merkel, la cancelliera tedesca, ha chiesto al presidente russo Vladimir Putin, nel corso di una telefonata, che il governo bielorusso "eviti la violenza, rilasci i prigionieri politici e avvii un dialogo con l'opposizione e la società per superare la crisi". Per tutta risposta Putin ha dichiarato che "ogni tentativo di interferire nella situazione interna della Bielorussia è 'inaccettabile". C'è il rischio concreto dell'intervento militare russo in supporto del presidente Aljaksandr Lukašėnka.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Chi sono

Mi interesso di tutto e scrivo da sempre. Difficilmente non ho un'opinione su di un argomento. Sono iscritto da quasi trent'anni all'Ordine dei giornalisti.

IMG-9934.jpg