• Lino Rialti

I cinque fatti del giorno (29 luglio 2020)




1) Stasera verrà prorogato lo stato d'emergenza sanitaria: il premier Giuseppe Conte ci tiene a precisare che "Non è autoritarismo", il Consiglio dei Ministri dovrebbe portare la data al 15 ottobre. La misura è stata approvata dal Senato della Repubblica e stamattina alla Camera dei Deputati. La proroga per Conte è "inevitabile e legittima", visto che "il virus continua a circolare". Ma le opposizioni attaccano a testa bassa, Forza italia, Lega e Fratelli d'Italia tornano a compattarsi contro la proroga. Matteo Salvini, ieri pomeriggio, ha protestato direttamente con il Quirinale: "Senza emergenza non c'è stato di emergenza". Salvini, da qualche giorno, ha intrapreso una vera e propria crociata "negazionista", ha anche organizzato un convegno al quale hanno partecipato il cantante Andrea Bocelli, Vittorio Sgarbi ed altri "negazionisti" dell'ultim'ora. L'ex vicepremier ha parlato in Aula senza mascherina proprio nel giorno in cui i senatori Questori avviano un'istruttoria sulla conferenza stampa di ieri alla biblioteca di Palazzo Madama, quando il leader leghista si è rifiutato di indossare il dispositivo di protezione. Salvini appare disorientato, vede assottigliarsi la sua popolarità e le pesca proprio tutte dal cilindro del suo cappello da mago populista. Ma a cosa serve veramente lo stato d'emergenza, che può essere prorogato una sola volta per 90 giorni e poi per un'ulteriore periodo di 60. Permette l'organizzazione e l'effettuazione degli interventi di soccorso e di assistenza ai soggetti colpiti dall'evento; la messa in sicurezza degli edifici pubblici e privati e dei beni culturali gravemente danneggiati; il ripristino delle infrastrutture e delle reti indispensabili per la continuità delle attività economiche e produttive e per la ripresa delle normali condizioni di vita. Quindi deroga delle regole ordinarie per lo smart working, per la scuola consente di acquistare le attrezzature destinate alla sicurezza sanitaria (mascherine, gel, banchi, distanziatori ecc. senza troppe lungaggini burocratiche. Permette il noleggio di navi per la quarantena dei migranti. Con la proroga dello stato di emergenza non cessa il coordinamento attribuito alla Protezione Civile così come non decadono i poteri straordinari assegnati ai soggetti attuatori, che nella maggior parte dei casi sono i presidenti di Regione. Resta attiva anche la funzione del Comitato tecnico scientifico. Con la proroga continuerà l’anticipo dei termini di pagamento dei trattamenti pensionistici, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento per gli invalidi civili: l’obiettivo è consentire un accesso contingentato e scaglionato presso gli uffici postali. La finestra prevista per la riscossione anticipata di agosto è dal 27 al 31 luglio.



2) Economia: con il decreto d'Agosto il ministro dell'Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri ha annunciato che prorogherà la Cassa Integrazione Guadagni ma sarà una Cig selettiva sulla base del fatturato ed ha detto che alcune tasse saranno sospese e che stanno lavorando ad una ulteriore proroga delle cartelle esattoriali. Gualtieri è ottimista visto che "I più recenti dati economici indicano che la nostra economia ha iniziato la risalita dal minimo di marzo-aprile"'. Nuovi fondi per scuola, turismo, automotive, settore che con quello turistico sta attraversando un periodo nero.



3) *Coronavirus in Italia, i dati: contagi salgono a 212, 12 morti, in calo i pazienti in terapia intensiva, sono 40. Da domani tamponi per chi arriva con i bus a Roma Tiburtina da Bulgaria, Romania e Ucraina. Diversi i focolai nella penisola, cluster di Covid in Salento e così salta il festival con la Notte della Taranta.

* Coronavirus nel mondo: quasi 1600 morti negli Usa in 24 ore, il numero più alto da due mesi e mezzo e 60 mila nuovi casi, lo ha comunicato la Johns Hopkins University.

In Cina cresce l'ondata di nuovi casi di Coronavirus, ai massimi degli ultimi 4 mesi circa: le nuove infezioni si sono portate a 101 nel conteggio riferito a martedì annunciato oggi dalla Commissione sanitaria nazionale, in rialzo sui 68 di lunedì. In Libia registrati nelle ultime 24 ore altri 190 contagi da coronavirus, che portano a 3.017 il totale dei casi confermati nel Paese. Lo ha reso noto il Centro nazionale libico per il controllo delle malattie sulla propria pagina ufficiale Facebook. I morti salgono a 67, i guariti a 579, e le persone attualmente positive da 2186 a 2371, con la maggior parte dei casi al Sud. Le autorità sanitarie del governo di Tripoli stanno valutando di reintrodurre misure di lockdown totale in diverse città a partire dal giorno dopo la festa islamica dell'Aid Al Adha.


4) Indagine "Camici" in Lombardia, che abbiamo battezzato "Camici Puliti", perquisizioni, da ieri pomeriggio, da parte dei militari della Guardia di Finanza nella sede della Dama spa. I legali di Aria, la centrale acquisti della Regione Lombardia, bloccarono la donazione. Infatti, i militari del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria della Gdf, su delega della Procura di Milano, stanno vagliando documenti fiscali presso la sede della Dama spa, l'azienda di cui è ad Andrea Dini, cognato del governatore lombardo Attilio Fontana, e che è al centro del caso camici in Lombardia in cui risultano entrambi tra gli indagati. Le Fiamme Gialle stanno cercando elementi probatori relativi alla mancata consegna di 25 mila camici avvenuta dopo che la fornitura di 75 mila pezzi si è trasformata, nelle intenzioni dichiarate, in donazione. Intanto si è venuto a sapere che, Attilio Fontana, il governatore della Lombardia al centro di Camici Puliti"' venne multato dall'Anac, l'Autorità Anticorruzione, per omessa dichiarazione dello stato patrimoniale nel 2017. Il presidente di Regione Lombardia venne sanzionato per non aver fornito al Comune di Varese, di cui è stato sindaco fino al giugno 2016, lo stato patrimoniale del 2016 (relativo al 2015) da cui sarebbe risultata la nuova disponibilità 5 milioni di euro che erano stati sanati in rientro dalla Svizzera utilizzando lo scudo fiscale. Altro che tutto alla luce del sole come si era affrettato a dire sia Fontana che di controcanto Salvini...



5) Coronavirus: l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha annunciato che questo Coronavirus causa una influenza non stagionale. Quindi siamo destinati a dover resistere a varie bordate di un'unica grande ondata. "Non è come l'influenza, andrà su e giù" dicono dall'Oms e precisano che "La gente sta ancora pensando alle stagioni. Ciò di cui tutti abbiamo bisogno è comprendere che si tratta di un nuovo virus che si comporta in modo diverso". Queste dichiarazioni sono state fatte dalla dottoressa Margaret Harris nel corso di un briefing virtuale a Ginevra, sollecitando l'applicazione di misure per rallentare la trasmissione che si sta diffondendo attraverso raduni di massa.



0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Chi sono

Mi interesso di tutto e scrivo da sempre. Difficilmente non ho un'opinione su di un argomento. Sono iscritto da quasi trent'anni all'Ordine dei giornalisti.

IMG-9934.jpg