• Lino Rialti

Negazionisti Covid in piazza: intelligenza contro stupidità



Intelligenza contro stupidità. Così si potrebbe riassumere quello che è andato in scena ieri a Roma, in Piazza San Giovanni. Infatti, mentre meno di duemila persone, molti senza mascherina o con la protezione danneggiata, tagliata o abbassata, manifestavano "contro la dittatura sanitaria" che starebbe uccidendo più della Covid-19, una nota agenzia di onoranze funebri romana, la Taffo, distribuiva tranquillamente i suoi volantini nella piazza tra i negazionisti.



Un ragazzo dai modi garbati, rigorosamente con mascherina, si è aggirato tra i manifestanti e porgendo un volantino pubblicitario ad ogni presente diceva: "Prego, non si sa mai".



Insomma una bellissima trovata pubblicitaria, questa del volantino. La Taffo non è nuova a trovate argute e controcorrente per merito, sicuramente di un bravissimo social media manager, con il dito sempre sul polso della situazione. Ma questa agenzia di onoranze funebri è comunque celebre per le sue pubblicità sopra le righe che diventano spesso virali sul web. E con questa ultima del volantino, accompagnata da uno sconsolato "Prego, non si sa mai", forse entrerà nella top ten delle campagne più riuscite.



Un ragazzo in tenuta d'ordinanza della agenzia, ha faticato non poco per trovare qualcuno che finalmente ha colto l'ironia del messaggio, infatti una donna lo ha preso, letto, a differenza dei più che nemmeno si erano degnati di osservarlo più di tanto e ha detto al ragazzo "Dai non provocare".



Da quel momento, come nella notte dei morti viventi, si è sparsa la voce e sono iniziati insulti e pure qualche spintone. "Abbiamo rischiato le botte", hanno scritto quelli di Taffo sul loro profilo Twitter qualche ora dopo. Per fortuna la situazione non è sfociata in qualcosa di peggio.


Bella provocazione, arguta, quasi troppo sottile per persone di così bassa caratura.


18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Chi sono

Mi interesso di tutto e scrivo da sempre. Difficilmente non ho un'opinione su di un argomento. Sono iscritto da quasi trent'anni all'Ordine dei giornalisti.

  • Twitter Black Round

© 2023 la riproduzione, anche parziale, è riservata

La collaborazione a La Mollica è da intendersi gratuita e senza alcun corrispettivo salvo accordi scritti preventivamente pattuiti.