• Lino Rialti

Vittima di aggressione razzista si suicida




Non ce l'ha fatta, non ha retto Moussa Balde, il migrante, originario del Gambia si è tolto la vita. Moussa si è suicidato dopo una vile aggressione razzista ad opera di un gruppo di giovani. Il fatto era avvenuto a Ventimiglia il 9 maggio scorso, città dalla quale Moussa sperava di raggiungere la vicina Francia. Qui il video ripreso con un telefonino da una residente, documento nel quale si vede con quanta violenza sia stato pestato il ragazzo.



E così, intanto, la procura di Torino ha avviato delle indagini sulla morte di Moussa Balde, morto suicida a soli 23 anni. Quegli aggressori, erano in tre contro uno, gli avevano tolto, oltre alla dignità rimasta, anche la speranza di un futuro migliore, infatti, dopo l'episodio violento, dagli accertamenti di polizia, Moussa era risultato irregolare e trasferito nel Cpr di Torino in attesa del rimpatrio, un colpo troppo grande per il povero ragazzo che deve aver fatto maturare l'intento suicidiario.



Sono già molte le voci di protesta che si levano. Questo migrante non è stato, ovviamente, seguito come la sua situazione richiedeva. E' quanto sostiene, tra gli altri, Mauro Palma, garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personali.


"Una persona affidata alla responsabilità pubblica - dice Palma - deve essere presa in carico e trattenuta nei modi che tengano conto della sua specifica situazione, dell'eventuale vulnerabilità e della sua fragilità. Questo non è avvenuto".



"A quanto mi risulta su Moussa non è stato attivato nessun sostegno di natura psicologica". Lo afferma Gian Luca Vitale, l'avvocato che seguiva il caso del giovane originario della Guinea rinchiuso nel Cpr di Torino. E' proprio così che si infrangono i sogni e le speranze delle persone, perbene che sperano di poter costruire un futuro migliore nonostante fuggano a malincuore dalla loro terra e siano costretti a farlo per motivi economici o persecutori anche a costo della vita.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Chi sono

Mi interesso di tutto e scrivo da sempre. Difficilmente non ho un'opinione su di un argomento. Sono iscritto da quasi trent'anni all'Ordine dei giornalisti.

IMG-9934.jpg